Poggio Mirteto, i carabinieri della locale compagnia festeggiano la “Virgo Fidelis”

RIETI – Nella serata di ieri, nella Cattedrale di Santa Maria Assunta, S.E. Ernesto Mandara ha celebrato la Santa Messa per la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dei Carabinieri. Oltre alla Virgo Fidelis, è stata festeggiata la Giornata dell’orfano e ricordato l’81° anniversario della battaglia di Culqualber, nel corso della quale, il 21 novembre 1941, il I° Battaglione Carabinieri e Zaptiè si sacrificò in una delle ultime cruente battaglie in Africa.

Presenti i Carabinieri della Compagnia di Poggio Mirteto, i rappresentati delle sei Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri presenti nel territorio della Compagnia, le vedove e gli orfani dei militari deceduti e le vittime del dovere, nonché membri delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma.

Il Comandante della Compagnia Ten. Col. Pietro Ronci, dopo il ricordo dell’epico fatto d’armi e la lettura della motivazione con la quale fu conferita alla Bandiera dell’Arma la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare, ha ringraziato i militari in servizio per la costante prossimità al cittadino che da sempre rappresenta un valore assoluto per il Carabiniere, i colleghi in congedo dell’A.N.C., le Autorità presenti per l’affetto e la vicinanza dimostrati nei confronti dell’Istituzione ed ha salutato calorosamente vedove e orfani.

Print Friendly, PDF & Email