Polizia Locale. Ripartono i corsi di aggiornamento in presenza targati Cisl Fp: oggi prima iniziativa per agenti e ufficiali

VITERBO – La Cisl Fp Viterbo riparte dalla formazione per i lavoratori, “leva strategica per far crescere la professionalità degli operatori e il rilancio dei servizi pubblici”. Si è iniziato questo pomeriggio con il primo corso dedicato ad agenti e ufficiali della Polizia Locale dei comuni della provincia, a cui farà seguito un fitto calendario formativo diretto ai lavoratori di tutti i comparti pubblici, dagli enti locali alla sanità, dalle amministrazioni centrali al terzo settore.
“Siamo tornati all’attività formativa in presenza, pur nel rigido rispetto della normativa antiCovid19, dopo un lungo periodo in cui l’aggiornamento era possibile sono a distanza”, spiega la Cisl Fp Viterbo, che oggi, presso la sala conferenze della confederazione viterbese, ha inaugurato la nuova stagione formativa con il corso gratuito su “Infortunio stradale e controllo documentale”.
“Hanno partecipato con grande entusiasmo agenti e ufficiali di molti comuni, segno di un grande bisogno di aggiornamento che la Cisl Fp vuole colmare, a beneficio di chi lavora, ma soprattutto delle comunità locali”, prosegue la federazione di categoria. “Occorre dare risposta alle nuove esigenze legate a sicurezza, viabilità e legalità che, in particolare nelle fasi più dure della pandemia,
hanno visto gli agenti di polizia locale in prima linea. La formazione, insieme all’aspetto organizzativo e alla valorizzazione professionale, sono gli strumenti più efficaci per eliminare un gap di opportunità che, nella Polizia locale come in tutta la Pa, è stato lasciato crescere per troppo tempo”.
“Nei prossimi mesi incentiveremo sempre di più la formazione nel territorio della provincia di Viterbo, con corsi mirati su temi di grande rilievo e indirizzati ai tanti profili professionali dei servizi
pubblici. Vogliamo promuovere la crescita delle competenze e il potenziale di tutto il lavoro pubblico, a partire dalle iscritte e dagli iscritti alla Cisl Fp”, rimarca Funzione pubblica Cisl. “Così come renderemo ancora più ricca l’offerta, online e in presenza, di corsi di qualifica professionale, Ecm e per la preparazione dei concorsi”.
“Siamo convinti che le persone vengano prima di tutto. Ed è sulle persone e sulle professionalità che bisogna scommettere per rilanciare la qualità e l’efficienza di un settore pubblico che in emergenza ha dato prova incontrovertibile di essere la spina dorsale del territorio e che nella fase post-pandemica dovrà essere il motore della ripresa”.

Print Friendly, PDF & Email