Popolo della famiglia, reddito di maternità, la mobilitazione straordinaria parte da Viterbo

VITERBO-  “Gazebo su tutto il territorio nazionale per superare il traguardo delle 50mila firme entro marzo”. Arriva al rush finale la raccolta firme sul reddito di maternità, la proposta di legge di iniziativa popolare presentata il 28 novembre scorso in Cassazione dal Popolo della Famiglia, che ha superato a febbraio il traguardo delle trentamila firme certificate raccolte ai gazebo.

Il Popolo della Famiglia ha annunciato per il mese di marzo una “mobilitazione straordinaria” per raccogliere nei prossimi quattro fine settimana le firme mancanti per toccare il traguardo delle 50mila firme richieste dalla legge:

“Le norme ci consentono di proseguire la raccolta fino al 27 maggio, sei mesi dopo il deposito in Cassazione, ma visto l’entusiasmo della cittadinanza che ha affollato i nostri banchetti toccheremo il traguardo necessario con due mesi di anticipo. Poi proseguiremo per sommergere le Camere con centocinquantamila firme, il triplo di quelle richieste dalla legge. La denatalità è la prima tragedia nazionale e il Parlamento non ha fatto assolutamente nulla per combatterla. La spinta arriverà dal popolo”. Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, avvierà il primo dei quattro fine settimana di mobilitazione straordinaria dalla nostra città partecipando con il vescovo Lino Fumagalli ad un incontro sulla proposta di legge sabato mattina alle ore 10.30 presso il teatro Murialdo:

“I cristiani tornano protagonisti con una proposta concreta sostenuta anche da molte persone di buona volontà che cristiane non sono. Un esempio di come lanciare ponti che uniscano, partendo da valori fondamentali come la vita, la famiglia, i veri diritti delle donne”.

Il reddito di maternità verrà riconosciuto, se la proposta dovesse passare in Parlamento, a tutte le donne che al momento della nascita di un figlio non possano contare su altri redditi e intendano dedicarsi in via esclusiva alla crescita e alla cura della prole: si tratta di una indennità esentasse di mille euro al mese per i primi otto anni di vita del figlio, rinnovabili alla nascita del secondo figlio, vitalizi in caso di quattro figli o di nascita di un figlio disabile.

Adinolfi spiega: “Da dove prenderemo i soldi? Dall’abrogazione del reddito di cittadinanza, che è una misura assistenziale che non genera ricchezza. Il reddito di maternità è invece un investimento sulla famiglia e sulla natalità, non è assistenza, è riconoscimento di un diritto fondamentale delle donne: quello alla cura dei figli. E in una stagione in cui figli non se ne fanno più, la maternità assume una funzione sociale che va riconosciuta, perché le mamme non sono donne di serie B se intendono dedicarsi in via esclusiva alla crescita dei figli. Sono eroine benemerite in una società che altrimenti muore”.

In ogni comune della provincia di Viterbo, sono depositati i moduli per la raccolta ove è possibile firmare.

 

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Tarquinia, il candidato sindaco Moscherini: “Ultimi ritocchi al programma per accogliere le proposte dei cittadini”LEGGI TUTTO
TARQUINIA ( Viterbo) – Riceviamo dal Comitato Elettorale, Gianni Moscherini Sindaco e pubblichiamo: “A Gianni Moscherini piace fare le cose
Elezioni amministrative a Civita Castellana, la Lega pronta ad una quarto candidato in accordo con la coalizioneLEGGI TUTTO
di WANDA CHERUBINI- VITERBO- L’incontro di questo pomeriggio della Lega ha messo in evidenza anche la situazione di Civita Castellana
La Lega fa il punto della situazione in vista della prossime elezioniLEGGI TUTTO
di WANDA CHERUBINI- VITERBO- I rappresentanti della Lega della Tuscia, con il senatore Umberto Fusco, si sono dati appuntamento questo
Alla scoperta di Vulci, la piccola Pompei del Lazio. Domenica 31 marzoLEGGI TUTTO
MONTALTO DI CASTRO ( Viterbo) – La porta e le mura di cinta bastano a darci la misura della grandezza
Basket femminile, le Ants a Santa Marinella per rimanere in corsaLEGGI TUTTO
VITERBO – E’ una partita senza appello quella che attende le ragazze del Tuscia Basket Ants, impegnata in questa domenica
Fiera dell’Annunziata, informazioni per la Ztl centro storicoLEGGI TUTTO
VITERBO – In occasione della fiera della Santissima Annunziata, in programma lunedì 25 marzo per le vie del centro, si
“La carrozza del Duce deve restare a Viterbo”, l’assessore Laura Allegrini scrive a Nicola ZingarettiLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo il testo della lettera inviata dall’assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini al presidente della Regione Nicola Zingaretti
Viterbese Castrense-Vibonese in programma domenica 24 marzo, attenzione alla viabilitàLEGGI TUTTO
VITERBO – In occasione della partita di calcio Viterbese Castrense – Vibonese (girone A di Lega Pro), in programma domenica
Piscina comunale, si lavora per riaprire l’impianto al più prestoLEGGI TUTTO
di Redazione – VITERBO – La piscina comunale ha chiuso di nuovo le sue porte. Il sindaco Giovanni Arena sta
Caccia alle auto rubate, controlli a tappeto della PolstradaLEGGI TUTTO
VITERBO – Gli uomini  della Polizia di Stato della Sezione Polizia Stradale di Viterbo, nei giorni scorsi, hanno rintracciato e