Post partita Viterbese- Andria, parla Domenico Mungo, centrocampista e Giacomo Filippi, allenatore della Viterbese

di ALESSANDRO PIERINI-

VITERBO- “Siamo stati bravi a riprendere questa gara e secondo me abbiamo fatto bene nel primo tempo. Alla fine, data l’ultima azione, siamo stati anche fortunati con un intervento favoloso di Fumagalli.
Peccato perché sul 2-1 quella rimessa laterale palesemente nostra ci ha penalizzato, ma dovevamo gestire meglio.
Individualmente credo di avere fatto una partita buona, ma potevo fare meglio in delle occasioni: non posso sbagliare così davanti alla porta, ho sbagliato.
Rispetto alla prima gara mi è stato chiesto di arretrare leggermente come mezzala e questo è il mio ruolo quindi mi sono trovato bene.
Ormai questa gara è passata, dobbiamo pensare a Messina.
D’Uffizi migliore in campo per me perché un 2003 così non si trovano tanti: se si sveglia ancora di più, può fare la differenza.”

GIACOMO FILIPPI, ALLENATORE VITERBESE

“Potevamo essere più fortunati, soprattutto negli episodi: un fallo laterale nettamente nostro ci porta ad una palla in area nostra ed a subire. Dobbiamo continuare con le nostre certezze, ma in alcune situazioni migliorare la gestione perché poi possono subentrare paure che condizionano. Si poteva e doveva comunque gestire meglio i secondi finali, lavorando meglio di squadra e compattarsi. La rete all’ultimo mi fa arrabbiare, ma poi abbiamo rischiato beh di subire una rete nell’ esaltazione generale: non va bene e lavoreremo.
Dispiace per i ragazzi e per il lavoro che hanno svolto durante la settimana.
Ricci? Scelta tecnica perché nella gara ho preferito Riggio contro il diretto marcatore.
Volpicelli lontano dall’area nel primo tempo? Non credo perché ha giocato nella stessa posizione, ma il gioco di squadra della ripresa è stato più fluido e l’ha messo in condizione di guadagnare metri e rendersi più offensivo.
Bisogna continuare a lavorare perché abbiamo giocatori giovani ed altri con esperienza.
Messina con turn over? Vedremo domani se qualcuno ha patito i 90 minuti odierni e qualcuno rifiaterà: il turn over è normale e metterò quelli più idonei alla gara. Riggio sarà squalificato e prepareremo la partita.”

Print Friendly, PDF & Email