Università Unimarconi

Poste italiane: “Il risparmio e gli investimenti” e il “passaggio generazionale”

ROMA–  Proseguono per i cittadini della provincia di Viterbo gli appuntamenti in modalità webinar, sul tema dell’Educazione Finanziaria di Poste Italiane. Un doppio incontro previsto per giovedì 11 luglio: alle ore 10 con “Il risparmio e gli investimenti” e alle 16.30 con “Il passaggio generazionale”.
Gli strumenti a disposizione e le regole da rispettare per una corretta divisione dei beni e del denaro, a chi destinarli, quali sono le imposte che vengono applicate. Sono alcuni dei temi che verranno affrontati nel corso del nuovo webinar di educazione finanziaria, dedicato ai cittadini viterbesi.
Nel corso dei webinar verranno prese in esame indicazioni utili su come gestire al meglio risparmi e investimenti per raggiungere il proprio benessere finanziario e su come pianificare il proprio passaggio generazionale per essere dei “buoni antenati”, verranno forniti utili suggerimenti sulla protezione di sé stessi e dei propri cari dagli eventi accidentali che potrebbero verificarsi nel corso della vita e sull’opportunità di pianificare da subito il proprio percorso previdenziale.
Gli incontri, promossi da Poste Italiane, hanno l’obiettivo di divulgare e diffondere, fra i giovani e non solo, una cultura finanziaria, assicurativa e previdenziale per compiere scelte consapevoli e adatte agli obiettivi personali e familiari.
Per partecipare gratuitamente basta collegarsi su https://www.posteitaliane.it/educazione-finanziaria/eventi alla pagina web di Educazione Finanziaria, nella sezione sostenibilità del sito istituzionale www.posteitaliane.it, scegliere la tematica di interesse e registrarsi. All’interno del sito sono disponibili, inoltre, molteplici contenuti multimediali fruibili da tutti, come ad esempio, la sezione “Eventi svolti” contenente la registrazione di tutti i convegni web finora svolti, su tante tematiche interessanti e utili per accrescere la propria consapevolezza finanziaria, da guardare dove e quando vuoi.
L’iniziativa si muove nel segno della tradizionale attenzione di Poste Italiane alle esigenze dei cittadini e in coerenza con la sua storica vocazione di azienda socialmente responsabile che aderisce ai principi internazionali ESG, promossi dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE