Premio Campiello: sabato in finale anche un viterbese, lo scrittore Fabio Stassi

Sabato sera in finale per il premio Campiello alla Fenice di Venezia ci sarà un viterbese acquisito, visto che vive nella Città dei Papi, ma è di Roma. Si chiama Fabio Stassi fabio-stassie gareggia con il suo ultimo libro «L’ultimo ballo di Charlot», edito da Sellerio. La storia inizia con una vecchia signora seduta su una sedia in una villa privata in Svizzera che è venuta

a portare via Charlie Chaplin, che ha ormai 82 anni. L’attore, vestito con il costume di Charlot, ma è un costume vecchio, non vuole morire, non perchè abbia paura, ma perchè ha un figlio di 9 anni e desidera vederlo crescere.

Propone alla morte una scommessa: se riuscirà a farla ridere guadagnerà un altro anno, un altro Natale. La vecchia signora riderà per 6 Natali di fila. In questo periodo scirverà 6 rulli di una lunga lettera a suo figlio Christopher. E’ un desiderio da un padre ad un figlio, l’idea che la vita valga la pena di essere vissuta.

   

Leave a Reply