Università Unimarconi

Premio Letterario Corrado Alvaro – Libero Bigiaretti: annunciata la cinquina

VALLERANO ( Viterbo) – Lunedì 29 aprile 2024 il Comitato Direttivo del Premio Letterario Corrado Alvaro – Libero Bigiaretti presieduto da Giorgio Nisini si è riunito nella casa di campagna dei due scrittori per valutare le opere in gara. Dopo un’ampia discussione su tutti i libri pervenuti attraverso la segreteria del Premio, il Comitato ha selezionato la seguente Cinquina finalista (in ordine alfabetico per autore):

Francesco Borrasso, Sott’acqua, Giulio Perrone Editore

Olga Campofreda, Ragazze perbene, NN Editore

Tommaso Giartosio, Tutto quello che non abbiamo visto, Einaudi

Francesco Pecoraro, Solo vera è l’estate, Ponte alle Grazie

Mariapia Veladiano, Quel che ci tiene vivi, Guanda

cinque libri saranno ora valutati da una Giuria Scientifica, composta da Giuseppe Antonelli, Sara Benedetti, Carla Carotenuto, Gaja Cenciarelli, Alfredo Luzi, Anne-Christine Faitrop-Porta, Fabrizio Ottaviani, Paolo Palma, Sergio Pent, Carlo Picozza, Laura Pugno, Graziella Pulce, Fabio Stassi, Pierluigi Vito, e da una Giuria Popolare, presieduta da Paolo Procaccioli, costituita da rappresentanti di arti, mestieri, imprenditoria, associazioni del territorio e mondo giovanile. I libri saranno valutati anche da una Giuria studentesca composta da una selezione di studenti dell’Università della Tuscia e dell’Università di Macerata e da una rappresentanza di studenti appartenenti a diversi Istituti di istruzione secondaria di II grado di Viterbo e provincia, che assegnerà il “Premio Alvaro Bigiaretti Studenti”. Le giurie decreteranno entro il mese di agosto 2024 il vincitore della decima edizione. La giornata di premiazione si svolgerà sabato 28 settembre a Vallerano (VT).

Il Premio è organizzato dal Comune di Vallerano in collaborazione con l’Associazione Culturale “Corrado Alvaro – Libero Bigiaretti”. Si avvale anche del sostegno di Uil Scuola e Ditta Mizzella e con il patrocinio di Università della Tuscia, del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Macerata e del Touring Club Viterbo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE