Presentato “Faccia a faccia”, lo spettacolo sul mondo del lavoro in scena sabato al Dalla Chiesa di Montefiascone

Si è svolta presso l’aula consiliare del Comune di Montefiascone la presentazione dello spettacolo teatrale “Faccia a Faccia” scritto e diretto da Massimo Corinti ed interpretato dalla Compagnia Teatrale “I Giovani” di Viterbo. Promotori dell’iniziativa la Csa, Consulta per lo sviluppo delle aziende e delle professioni, l’Ipse, faccia afaccia presentazioneIstituto psicologico europeo, e l’istituto Carlo Alberto Dalla Chiesa di Montefiascone che ha accolto e sposato immediatamente il “Teatro-Formazione per l’orientamento al lavoro”. Un progetto pilota che sarà in “prima nazionale” sabato prossimo all’istituto Carlo Alberto Dalla Chiesa di Montefiascone con un doppio appuntamento: alle ore 9 e in replica alle 11 per consentire

ad un numero maggiore di studenti di partecipare a un momento di formazione così originale e innovativo.

La conferenza stampa di presentazione, a cui ha portato il saluto il sindaco di Montefiascone Luciano Cimarello, esprimendo apprezzamenti sul progetto, è stata moderata dal presidente della Csa Angelo Frateiacci. Sono intervenuti Giuseppe D’Angelo, presidente Ordine consulenti del lavoro della Provincia di Viterbo, Bruno Barghini presidente Ancl (Associazione nazionale consulenti del lavoro) unione provinciale di Viterbo, e Ugo Stincarelli , delegato dell’istituto Dalla Chiesa, insieme a una rappresentanza di studenti. Massimo Corinti ha poi presentato lo spettacolo, spiegando come gli è nata l’idea e come l’ha sviluppata, sottolineando l’importanza delle sinergie tra lui, autore e regista, ed i suoi attori che hanno contribuito attivamente alla realizzazione del prodotto finale. Corinti ha poi evidenziato l’apporto e il valore aggiunto dato dalla partecipazione di Michele Palazzetti, formatore e coach dell’Ipse, ma anche uno degli ultimi attori formatisi alla scuola di Eduardo De Filippo. L’incontro si è concluso consegnando i premi ai vincitori del concorso “Il lavoro che sogno”, con alcuni attori della compagnia viterbese che hanno letto i 3 elaborati scritti finalisti e la presentazione degli elaborati grafici che saranno parte integrante della scenografia dello spettacolo. Alla premiazione la professoressa Alberta Tortolini, responsabile del progetto “Faccia a Faccia” per l’Istituto, e gli sponsor del concorso.

   

Leave a Reply