Presentato il calendario 2021 dell’arma dei carabinieri

VITERBO – Oggi alle 11:30, presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, il Comandante Generale ha presentato in anteprima agli organi di informazione il Calendario Storico e l’Agenda 2021. A seguire, presso tutti i 104 Comandi Provinciali è data comunicazione dell’evento.
L’edizione di quest’anno, l’81esima, celebra il 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri pescando tra le terzine della Divina Commedia il richiamo ai valori fondanti del nostro Paese e dell’Arma dei Carabinieri. Un processo di attualizzazione affidato all’omonimo – ed immaginario – maresciallo toscano, Donato Alighieri, le cui non casuali esperienze sono sapientemente illustrate da Francesco Clemente, artista figurativo della Transavanguardia, e attentamente descritte dall’archeologo e scrittore Valerio Massimo Manfredi e dal Professor Aldo Onorati, collaboratore della prestigiosa “Società Dante Alighieri”.
L’Agenda 2021 è invece dedicata a Pinocchio, con il quale i Carabinieri hanno da sempre un “rapporto particolare”, in occasione dei 140 anni dalla sua apparizione. Il calendarietto da tavolo e il planning 2021 sono invece stati dedicati rispettivamente ai bambini, “ carabinieri ….un gioco da grandi”, e a “i 150 anni di Roma Capitale e le altre capitali d’ Italia “
Per il profondo rispetto nutrito per la salute di ogni cittadino e la convinta necessità di osservare le misure di contenimento del contagio da COVID-19, quest’anno la tradizionale presentazione è stata affidata ad un comunicato nel quale, oltre a descrivere i contenuti di questo oggetto che ha un posto speciale nella triade dei simboli cari all’Arma, insieme alla fiamma ed agli alamari, il Comandante Provinciale ed i Carabinieri colgono l’occasione per ribadire l’esigenza di usare sempre la mascherina ed evitare gli assembramenti.

Print Friendly, PDF & Email