Università Unimarconi

Presentazione libro: Pier Paolo Pasolini un’anima divisa in due

VITERBO- Sabato 4 maggio 2024 presso i locali di Spazio Solidale in via Porsenna, zona Santa Barbara, Viterbo alle ore 16.30 sarà ospite la saggista Rosella Lisoni la quale presenterà il suo quarto libro incentrato sulla figura di Pier Paolo Pasolini dal titolo: Pier Paolo Pasolini un’anima divisa in due. L’arte di essere diverso, INTERMEDIAedizioni.

Il libro, pubblicato il 26 aprile scorso, un dialogo tra l’autrice e Pier Paolo Pasolini, conduce il lettore lungo il sentiero della sua arte, mettendo in luce le sue origini, la sua anima lacerata e divisa in due, il tessuto familiare che ha giocato un ruolo fondamentale nella sua produzione artistica, il suo universo femminile, il sentimento del sacro che alberga sempre nell’animo del grande intellettuale del secolo scorso, i suoi viaggi, specchio di un viaggio intimo che egli compie nella sua anima, la sua poesia, quasi un’ancora di salvezza per Pasolini che nasce poeta e continua, lungo tutto il corso della sua vita, ad essere poeta.
Un capitolo importante e significativo è quello dedicato al suo cinema, un cinema di poesia, “la lingua scritta della realtà” che permette al regista di varcare i confini dell’Italia per approdare ad un linguaggio transnazionale.
Un cinema che ha prodotto capolavori come Il Vangelo secondo Matteo, Il Fiore delle mille e una notte, e il terribile e stupendo Salò.
Il saggio si conclude con un omaggio alla nostra Tuscia, terra amata e difesa da Pasolini, terra in cui egli  visse dal 1970 al 1975 divenendo proprietario del Castello di Colle Casale, conosciuto come la Torre di Chia, dove compose parte molte delle sue opere: Le lettere luteranePetrolio, La nuova gioventù e dove diresse parte del suo film di successo: Uccellacci uccelliniI Racconti di Canterbury, Il Vangelo secondo MatteoLa forma della città.
Un libro poetico, frutto di studio e passione che l’autrice nutre verso l’intellettuale geniale, controverso, più volte condannato, ma mai dimenticato.
Associazione Viterbo con amore
Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE