Prima edizione “Estemporanea” di pittura a Vetralla

di MARIELLA ZADRO-

VETRALLA (Viterbo) –  Metti una tela bianca, colori e pennelli, in un luogo determinato, in un tempo preciso, per sviluppare un tema prestabilito. Tutto ciò è l’estemporanea di pittura, svoltasi domenica 26 giugno 2022 dalle ore 10:00 alle 17:00 a Vetralla, nell’ambito della 27^edizione Fiori alla finestra e Cena in piazza.

Nove i partecipanti che dalle ore 10:00 alle 17:00 hanno scelto e realizzato con tecniche condivise “Angoli del centro storico di Vetralla”:
ARBUATTI Alessandro (Narni)
BARTOLINI Natascia (Vetralla)
DE SIMONI A. Teresa (Vetralla)
GENTILE M. Teresa (Vitorchiano)
MALTESE Nicoletta (Roma)
MOSCATELLI Lucia (Nepi)
SOZIO Carla (Viterbo)
TOFONE Stella (Orte)
TOZZI Stefano (Viterbo)

La giuria composta da: prof. Giuseppe Fochesato, prof. Massimo De Angelis e dott. Angelo Russo, il segretario senza diritto di voto, Giuseppe Bellucci, dopo un’attenta e scrupolosa valutazione di tutte le opere, si è espressa unanimemente:

1° PREMIO a Nicoletta MALTESE, la quale ha interpretato con perizia la tecnica dell’acquerello, rendendo plasticamente uno scorcio di Vetralla;
2° PREMIO a Carla SOZIO, nel suo lavoro risalta una pittura rapida ed essenziale, basata sulla cromia degli ocra con resa plastica degli elementi architettonici.

3° PREMIO a Lucia MOSCATELLI, si è espressa con pennellata rapida e vigorosa dando un’impronta espressionista alla facciata del Duomo di Vetralla ricercando l’armonia cromatica dell’insieme”.
Un ringraziamento alla dott.sa Stefania Carlini, presidente della Pro Loco che con entusiasmo ha colto l’idea dell’iniziativa, accordando piena fiducia a l’artista Giuseppe Bellucci, promotore dell’evento.

Un elogio a tutti i partecipanti che hanno affrontato il concorso in una giornata di caldo soffocante, ma positiva per aver condiviso l’esperienza di un momento di alto valore creativo, dove forme e colori, hanno preso vita.

Print Friendly, PDF & Email