Primo test in archivio per la Domus Mulieris

Buone indicazioni, indipendentemente dal risultato, per la Domus Mulieris che ha affrontato domenica il San Raffaele Roma nel primo test della stagione agonistica.
Contro un’avversaria di pari categoria, che nutre però ambizioni di poter disputare un campionato di vertice, le gialloblù di coach Scaramuccia hanno cercato di ben figurare e di mettere in pratica quanto fatto in questi primi venti giorni di allenamento, alla ricerca della migliore condizione fisica e soprattutto di una buona intesa sul parquet. Con tutti i nuovi arrivi dell’estate, in gran parte atlete giovanissime, l’obiettivo primario di queste amichevoli resta infatti quello di accumulare minuti preziosi e di perfezionare i meccanismi di squadra, fondamentali per ben figurare nel campionato di serie B che scatterà il prossimo 8 e 9 ottobre.
Complessivamente soddisfatto il tecnico viterbese: “Non ci interessa il risultato e, del resto, sappiamo che il San Raffaele è una squadra tra le più accreditate del nostro girone. Si trattava della prima partita per noi, con un gruppo quasi completamente nuovo che deve fare tanta strada insieme per migliorare. Ci sono state cose che abbiamo fatto bene ed altre in cui dobbiamo ovviamente lavorare, ma mi è piaciuto l’atteggiamento di tutte le ragazze e la loro voglia di crescere giocando di squadra. Dobbiamo continuare ad allenarci intensamente su ogni aspetto del gioco, da quello fisico a quello tecnico-tattico, e guardare anche alle prossime amichevoli come ad occasioni preziose per migliorare”.
Nel prossimo fine settimana la Domus Mulieris sarà impegnata a Latina, in un quadrangolare con formazioni di serie B e serie C. Sabato alle 17 la semifinale contro Frecce Romane, team che parteciperà al prossimo campionato di serie C, mentre l’altra semifinale vedrà opposte le padrone di casa del Bull Latina e lo Smit Roma. Domenica si giocherà prima la finale per il terzo posto alle 17 e, a seguire, la finale tra le due squadre vittoriose in semifinale. Sicuramente un torneo interessante per lo staff tecnico gialloblù che potrà valutare nuovamente la condizione del gruppo e vedrà all’opera anche due avversarie dirette nella stagione agonistica ormai alle porte.

Print Friendly, PDF & Email