Progetto Sicurstrada: l’assessore alla Polizia Locale Ciambella in visita all’Istituto Tecnico Da Vinci

ciambella sacchelliVisita dell’assessore alla Polizia Locale Luisa Ciambella agli studenti dell’Istituto Tecnico Leonardo Da Vinci. L’occasione è stata fornita dalla Fondazione Unipolis e Unipol, attraverso il progetto Sicurstrada, l’iniziativa tesa a promuovere la cultura della sicurezza stradale, con particolare attenzione agli utenti più deboli della strada, come pedoni e ciclisti, giovani e anziani.

 

La prima fase delle due giornate viterbesi, patrocinate dal Comune di Viterbo, ha interessato l’Isst Leonardo Da Vinci. Nella mattinata di ieri infatti, presso l’Aula Magna dell’istituto di via A. Volta, oltre all’assessore Ciambella, sono intervenuti anche il comandante della Polizia Locale Franco Fainelli, il dirigente scolastico Elvira Federici, il vice Salvatore Bellacima, Giordano Biserni, presidente ASAPS – Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale e Fausto Sacchelli per la Fondazione Unipolis.

 

“Anche se i dati di quest’ultimo anno sono confortanti e ci dicono che gli incidenti sono in diminuzione – ha sottolineato il vicesindaco Ciambella – c’è ancora molto da fare. Il percorso è solo all’inizio. intervento ciambella Oggi questa iniziativa vede come principali interlocutori i ragazzi, molti appena maggiorenni, alle prime esperienze come conducenti di auto. L’amministrazione comunale si sta muovendo sul campo dell’educazione alla sicurezza stradale. Tra i vari progetti sta concretamente esaminando quello suggerito dal dottor Sandro Marenzoni: lezioni teoriche e pratiche dedicate ai piccoli cittadini, a partire dai bambini iscritti all’ultimo anno delle elementari. Un vero e proprio percorso educativo sulla sicurezza stradale sul quale il Comune sta lavorando per una concreta realizzazione”. 

 

L’assessore Ciambella si è poi rivolta a tutti i ragazzi presenti, con un affettuoso appello al senso di responsabilità e prudenza sulle strade.

   

Leave a Reply