Provincia di Viterbo: Romoli valuta la nuova formazione

di REDAZIONE-

VITERBO – Il Presidente della Provincia Alessandro Romoli sta attualmente valutando le possibilità per la formazione di una nuova maggioranza politica. Pur non avendo ancora preso una decisione definitiva, ha dichiarato la sua volontà di avviare un dialogo con tutte le forze politiche coinvolte. Questa apertura potrebbe portare a incontri con Fratelli d’Italia, il Partito Democratico e Chiara Frontini, al fine di valutare le posizioni su questioni cruciali e decidere quale partito potrebbe governare insieme a Forza Italia il Palazzo Gentili.

Nel corso del Consiglio provinciale odierno, il Presidente ha invitato i quattro consiglieri eletti di Fratelli d’Italia a formare il gruppo “Tuscia Tricolore”, allo scopo di avviare le necessarie consultazioni con i capigruppo riguardo alle audizioni per discutere i temi cruciali e la formazione delle commissioni.

Si prospetta quindi una possibile alleanza sia con la destra che con la sinistra, ma la decisione finale spetterà a Romoli dopo ulteriori incontri e consultazioni. Nel frattempo, è previsto un altro Consiglio riguardante il piano di dimensionamento scolastico, durante il quale l’assessore regionale Schibon presenterà la proposta di razionalizzazione e revisione scolastica per la provincia di Viterbo.

Romoli ha assicurato che, una volta costituito il gruppo “Tuscia Tricolore”, organizzerà gli incontri necessari nelle settimane a venire, garantendo una panoramica sulle esigenze del Consiglio provinciale. Si tratta quindi di consultazioni in corso, con l’obiettivo di formare una nuova maggioranza che possa affrontare le sfide future della Provincia.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE