Quadrini (Lega): “Centrale del Latte di Roma, Gualtieri deve dimostrare di avere a cuore la sua città”

ROMA- Dalle ultime notizie, la Centrale del Latte di Roma, sembrerebbe essere oggetto di trattativa con un’azienda francese. Molte le polemiche attorno a questa probabile decisione, il Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega e delegato alle Attività Produttive Anci Lazio, si rivolge al sindaco Gualtieri per stoppare questo Iter e tutelare il Made in Italy. In una nota dichiara – “Non possiamo permettere che un’azienda storica e produttiva come la Centrale del Latte di Roma finisca per essere gestita da un’amministrazione francese. Il sindaco Gualtieri ha il dovere di tutelare, oltre che il prodotto Made in Italy, anche tutti quei lavoratori e allevatori che per tutti questi anni hanno contribuito alla crescita dell’azienda e alla promozione di un prodotto orgoglio della capitale e amato da generazioni. Pensare che oltre il 48% della produzione verrà interrotto e portato altrove è una scelta scellerata che ricadrà sulle spalle dei lavoratori e sull’immagine della Capitale. Il sindaco usi buon senso e convochi immediatamente un consiglio d’amministrazione per la riconsegna, da parte di Parmalat di tutte le azioni. In questo modo dimostrerà quanto è importante per lui la sua città e il benessere dei suoi cittadini.” Così il Consigliere Provinciale della Lega, Gianluca Quadrini

Print Friendly, PDF & Email