“Quaranta piccole, grandi stelle hanno illuminato il cielo di Bomarzo”

BOMARZO ( Viterbo) – Si è svolto ieri sera nella palestra comunale di Bomarzo  uno straordinario “Viaggio in giro per il mondo”. Protagoniste quaranta bambine dai 4 ai 16 anni, organizzatrice della serata Ardita pattinaggio Bomarzo (società di pattinaggio artistico a rotelle), direttore artistico e responsabile tecnico Marianna Bianchi. Ben 15 le coreografie allestite che hanno rappresentato un viaggio divertente e affascinante  tra i paesi del mondo, a rappresentarle le atlete di ARDITA. Società ospite STELLA AZZURRA, si sono esibite Virginia Tomi,  Vice Campionessa Italiana UISP e Asia Pagliari, Campionessa Regionale. Un ringraziamento speciale a  Marco Pagani che ha presentato la serata di ieri sera, da sempre Pagani è a fianco dell’istruttrice di pattinaggio Marianna Bianchi, che da 20 anni si dedica alla sua grande passione “una vita a otto rotelle” . Un ulteriore ringraziamento va a Marta Valeri, responsabile della sezione ARDITA PATTINAGGIO RIETI, sempre presente in pista e fuori, particolarmente legata alla comunità di Bomarzo; alle giovani collaboratrici dei corsi di pattinaggio che operano dietro le quinte, Alessia, Ilaria,  Giulia e Luana, il loro è un aiuto prezioso.

Durante la serata si è svolta anche la finale del Grest, reso possibile grazie alla disponibilità dell’ imprenditore locale Giacomo Cardelli e di tutti i ragazzi animatori della Parrocchia Santa Maria Assunta di Bomarzo, grazie a loro un gioioso arcobaleno di colori ha illuminato gli impianti sportivi del piccolo comune della Tuscia.

Si ringrazia anche l’Amministrazione Comunale, il Sindaco Marco Perniconi, e poi i parroci, i tecnici audio e luci e il neo eletto Comitato festeggiamenti “Sant’Anselmo Classi 1982/1997. Ed infine tutti i genitori che affidano alla Società ARDITA di Bomarzo i loro bambini e ci seguono sempre con impegno e costanza, ci auguriamo che la serata di ieri sera sia stata solo il primo “viaggio” di una lunga serie.

Print Friendly, PDF & Email