Quartiere San Pellegrino e terme come marketing territoriale e tassa di soggiorno per reinvestire sul territorio: la ricetta dell’assessore De Carolis per il rilancio della città

di WANDA CHERUBINI –

VITERBO – Prima conferenza dell’anno per Fratelli d’Italia presso la nuova sede del gruppo consiliare in via Fontanella di Sant’Angelo, per illustrare le attività che il partito porterà avanti nel corso del 2019.  Paolo Bianchini inizia subito a parlare della “maretta” creatasi sulla tassa di soggiorno, estesa anche alle strutture ricettivo tipo b&b. “Ho voluto io alzare un po’ la palla in consiglio comunale – ha detto Bianchini –  proprio perché volevo avere l’attenzione su ciò che l’amministrazione dovrebbe fare nel 2019. Sta cambiando qualcosa in città, si nota, Viterbo è una città in fermento, sempre più inserita in un contesto turistico importante. Non ci dobbiamo però cullare sugli allori, visto che adesso viene il difficile. Dobbiamo far sì che il Comune lavori affinché ai turisti vengano dati tutti i servizi e maggiore

Giampieri e Bianchini

accoglienza.  Ogni singolo centesimo della tassa di soggiorno Fratelli d’Italia lo monitorerà e sarà speso per aumentare i servizi ai turisti e creare imprese e sinergie tra chi fa turismo in città”.

Paolo Bianchini, che, oltre ad essere un politico, è anche titolare di un noto ristorante in centro, ha poi raccontato: “Mi sono divertito a intervistare i miei clienti e ho constatato che vi è un grande flusso di turisti provenienti dal Nord Italia. Ho chiesto loro anche perché avessero scelto di venire a Viterbo e mi hanno risposto di  aver visto la città in televisione. Il nostro impegno maggiore sarà quello di cambiare la mentalità viterbese  per renderci più aperti ed inclusivi. La nostra ricchezza è il territorio e quello che c’è dietro il turismo, come le terme, creando un sistema turistico che metta le terme come punto di forza. Questo potrebbe essere la chiave vincente. L’assessore De Carolis, che ringrazio per aver realizzato un Natale a Viterbo che da anni non si vedeva,  sta facendo una serie di iniziative fondamentali”.

E’ spettato, quindi, all’assessore comunale al Turismo, Marco De Carolis illustrarle: “E’ stato un grande Natale per la città di Viterbo con un’offerta turistica ed un intrattenimento, oltre al Christmas Village, notevole, a partire dalla pista di pattinaggio in piazza del Teatro ed al Capodanno a piazza della Rocca con un numero di partecipanti mai registrati sul nostro territorio. Questa serie di iniziative hanno portato ad avere un pacchetto turistico che ha  fatto riversare in città numerosi turisti con oltre il 30% in più di quelli registrati in passato”.

De Carolis ha, quindi, posto l’attenzione sulla tassa di soggiorno. “Questa volontà di aumentare la tassa di soggiorno – ha riferito –  è stata voluta perché Viterbo aveva un prezzo bassissimo rispetto all’offerta che propone, basti pensare alle Terme, al quartiere medioevale più grande d’Europa, a Bomarzo, a Villa Lante. Andava, quindi, messa al pari di altre città del centro Italia. La tassa di soggiorno ha poi uno scopo preciso:  reinvestire sulla nostra città in servizi, promozione, decoro urbano. E’ stata concordata da tutta la maggioranza e portata in giunta. E’ stato fatto tutto regolarmente. Lunedì , comunque, gli uffici competenti faranno chiarezza sulla trasparenza della delibera della tassa di soggiorno. E’ una polemica sterile, perché non vedo  illegittimità”.

“Gli albergatori saranno i primi ad esserne soddisfatti, però devono fare gli albergatori” – ha rimarcato Bianchini.

“Federalberghi sapeva che il Comune stava lavorando per questa tassa di soggiorno – ha incalzato

De Carolis

De Carolis – ed anche se non era mio compito mi sono incontrato più volte con loro. Abbiamo fatto tutte le cose come dovevano essere fatte. Ci dispiace solo essere arrivati un po’ in ritardo”.

“Non potevamo permetterci di saltare un anno – ha evidenziato Bianchini – E’ il regolamento che va portato in commissione. Ci abbiamo fatto sopra tre riunioni di capigruppo”.

Sulle prossime iniziative, poi, l’assessore ha anticipato: “Stiamo lavorando per proporre una specie di intervista/ questionario che  le attività ricettive dovranno somministrare ai turisti che si integra in un progetto di promozione e servizi. Vogliamo creare poi uno staff che si occupi di dare informazioni a tutte le strutture ricettive”.

De Carolis ha anche  annunciato come Viterbo sia stata scelta  meta dei croceristi di Civitavecchia e come a fine mese si terrà una conferenza al riguardo.

Altra iniziativa la creazione di un biglietto unico con cui il turista potrà visitare più realtà della Tuscia.

Giampieri

Altro progetto la realizzazione di una sorta di pinacoteca sotto i portici di Palazzo dei Priori con le opere di Sebastiano e sempre ai portici la creazione di un museo 3D  su Santa Rosa e collegato al museo del Sodalizio dei facchini.“E’ un progetto finanziato dai Lavori pubblici. Così facendo vogliamo rendere Palazzo dei Priori un palazzo  museale”- ha detto De Carolis.

“Il quartiere medioevale di San Pellegrino deve essere focalizzato bene- ha rimarcato l’assessore- essendo il quartiere medievale più grande d’Europa e su questo e le terme dovremmo creare il nostro marketing territoriale. Possiamo proporre la stessa cosa che ha fatto Bagnoregio”.

“La scommessa della giunta Arena è incrementare il turismo e dare posti di lavoro e ricchezza. Dobbiamo essere più consapevoli che a Viterbo si può stare una settimana facendo ogni giorno qualcosa di diverso”- ha aggiunto Bianchini, che poi è intervenuto sui bagni pubblici: “Ci sono 150 mila euro sull’appalto rifiuti destinati ai bagni pubblici – ha affermato – che verranno estrapolati da questo appalto, dal momento che i bagni pubblici dovranno essere gestiti direttamente da apposito appalto”.

Infine, l’assessore De Carolis ha detto come a breve tornerà anche il Carnevale a Viterbo e come anche sul versante dello sport, di cui ha conseguito la delega da pochi giorni, ci saranno una serie di iniziative e come il Comune cercherà di risolvere le varie problematiche, anche sull’impiantistica.

Bianchini ha ricordato come sia in programma il progetto per le ludopatie, che prevede di dare incentivi a chi decide di togliere le slot machine dal proprio esercizio commerciale ed il progetto “Mille occhi” per la sicurezza della città.

Infine, Massimo Giampieri, coordinatore provinciale di FdI,  ha ricordato come sabato prossimo ci sarà alle Terme dei Papi, alle ore 10,30, la riunione di tutti i quadri dove sarà istituito il coordinamento provinciale tenuto conto delle prossime elezioni in provincia (Tarquinia e Civita Castellana) e le elezioni Europee.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
I corti del memorial “Emilio Valerioti” al Cinema Etrusco di Tarquinia, venerdì 29 marzoLEGGI TUTTO
TARQUINIA ( Viterbo) – Emilio Valerioti non è stato solo un fotografo ma un pioniere del cinema. Per ricordare la
Interventi in favore di persone affette da Alzheimer, l’assessore Sberna: “Online l’avviso pubblico”LEGGI TUTTO
VITERBO – Online sul sito istituzionale del Comune di Viterbo l’avviso pubblico riguardante gli interventi in favore di persone affette
Nuovo look per la sala di aspetto e donazioni all’ambulatorio di Oncologia dell’ospedale di TarquiniaLEGGI TUTTO
TARQUINIA ( Viterbo) – Lo scorso week end, presso l’ospedale di Tarquinia, si è tenuto un incontro tra la direzione
Le gelaterie artigiane di Confartigianato aderiscono al “GelatoDay”, domenica 24 marzoLEGGI TUTTO
VITERBO – Tutto pronto per la settima edizione del GelatoDay, la giornata europea che celebra uno dei punti forti della tradizione
Milagros/Miracoli, mostra della tavole originali di Ana Juan e Roger Olmos all’istituto Cervantes di RomaLEGGI TUTTO
ROMA- Dal 4 aprile al 4 maggio presso la Sala Dalí – Istituto Cervantes di Roma, in piazza Novara, ingresso gratuito. Giovedì 4 aprile
Acquapendente pronta a presentare il suo innovativo progetto la Gerusalemme verdeLEGGI TUTTO
ACQUAPENDENTE (Viterbo) – La Gerusalemme Verde sarà presentata ufficialmente in una conferenza stampa che si terrà il 28 marzo 2019 alle
Prosegue il campionato di “Abili sotto-rete”per favorire l’inclusione attraverso lo sportLEGGI TUTTO
FRASCATI (Roma)- Oggi presso il Palazzetto della Volley Club Frascati si è svolta la quinta partita del campionato di “Abili sotto
Protezione Civile – Banco Alimentare del Lazio insieme nel 2019 contro le emergenzeLEGGI TUTTO
Per il 2019 sarà il Banco Alimentare del Lazio a supportare l’Agenzia Regionale della Protezione Civile in occasione di emergenze
Libreria Etruria incontra gli autoriLEGGI TUTTO
VITERBO- Venerdì 22 marzo ore 18 Amalia Bonagura presenta il suo “Il paese delle Fate Bianche”, Erudita edizioni. Presentazione a cura di Elena
“Li ciorne che abiammo lasciato una Storia” Reading sui ragazzi del ’99 nella Grande Guerra con Saverio SenniLEGGI TUTTO
VILLA SAN GIOVANNI IN TUSCIA (Viterbo)- Dopo Mantova, Firenze, Perugia, Viterbo, Bologna, Gorizia, Roma arriva a Villa San Giovanni in