Racconta di te

Racconta di te

Racconta di te

quand’eri piccina,

cavalli di legno, castelli fatati, bimba

il cuore sospeso

per fata morgana.

 

Pinocchio, geppetto,

il gatto e la volpe,

la grande balena

che mangia ogni cosa,

ma in fondo al suo cuore

gli dona una casa.

Racconti ascoltati

davanti al camino,

lucenti faville

raggiungon le stelle,

è il cuor di bambina

che vola lontano

e si lascia cullare

da un fremito arcano.

Racconta di te,

di quando piccina,

volevi esser grande,

ed or che lo sei

ti senti bambina,

sentire vorresti

ancor quella voce

che al cuor sussurrava:

dormi piccina,

dormi e fai la nanna,

qui accanto a te

c’è la tua mamma.

   

Leave a Reply