Raid degli Etruschi, attenzione alla viabilità

VITERBO – Torna il Raid degli Etruschi, l’evento internazionale di auto storiche organizzato dall’Etruria Historic Racing club, in programma a Viterbo e nella Tuscia dal 23 al 26 giugno 2022.

Per consentire il regolare svolgimento dell’iniziativa, giunta alla terza edizione, sono stati disposti alcuni provvedimenti riguardanti la sosta e la circolazione veicolare. Nel dettaglio, ecco le principali misure previste dall’apposita ordinanza emanata dalla polizia locale (n. 477 del 18-6-2022) che interesseranno soprattutto sabato 25 giugno.

Per la giornata di sabato 25 giugno:

– dalle ore 18 fino alle ore 23 – e comunque fino al termine della manifestazione – sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su piazza della Rocca;

– dalle ore 19 alle ore 23, i veicoli provenienti da via Matteotti verranno fatti transitare in direzione piazzale Gramsci, sulla corsia transennata predisposta per lo scorrimento del traffico locale, da fine via Matteotti a Porta Fiorentina/piazzale Gramsci (sul lato del Palazzo Grandori). I veicoli provenienti da piazzale Gramsci, in direzione piazza della Rocca, verranno fatti transitare nella corsia esterna della piazza (lato Museo Albornoz), con l’obbligo di proseguire in direzione via S. Faustino/piazza S. Faustino;

– dalle ore 19 alle ore 23 dello stesso 25 giugno, in via Amendola, verrà istituito il divieto di sosta e di circolazione a tutte le categorie di veicoli. I flussi veicolari provenienti da piazza S. Faustino, piazza Sallupara, via del Pavone, via S. Giovanni Decollato, verranno fatti defluire in direzione via Cairoli o via Signorelli;

– dalle ore 19 alle ore 23, i veicoli transitanti in via Chiodaroli e via della Pettinara verranno fatti defluire in direzione via del Pavone/via Cairoli.

In caso di necessità potranno essere predisposte ulteriori misure di disciplina della circolazione e della sosta veicolare. L’ordinanza è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it alla sezione albo pretorio.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa consultare il sito https://www.raidetruschi.it .

Print Friendly, PDF & Email