Referendum costituzionale 20-21 settembre, l’Anpi provinciale si schiera per il “No”. Le video interviste

DI FEDERICO USAI –

VITERBO – La posizione dell’Anpi provinciale di Viterbo per il prossimo referendum costituzionale del 20 e 21 settembre sarà quella di votare “No” per gli stessi motivi che li vide votare No al referendum costituzionale del 2016.
Il taglio dei parlamentari comporta per l’Anpi una riduzione drastica della rappresentatività e non serve a niente. Questi in poche parole sono gli argomenti principali emersi nel corso di una conferenza stampa che ha visto la presenza di Enrico Mezzetti , presidente provinciale Anpi

, e Pierluigi Ortu, segretario provinciale Anpi. E’ emerso dalle dichiarazioni dei due massimi rappresentanti dell’Anpi viterbese che tra la rappresentatività e la governabilità l’Anpi sceglierà la rappresentatività ovvero la democrazia.

Quanto affermato nella conferenza è anche riassunto nelle due interviste a Enrico Mezzetti e Pierluigi Ortu che proponiamo di seguito…

 

Print Friendly, PDF & Email