Regione Lazio: avviato lo studio patrimoniale per reperire risorse

La Regione Lazio ha avviato lo studio del proprio patrimonio immobiliare, in accordo con l’agenzia del Demanio. La Regione è proprietaria di 12.973 terreni, veduta aerea-vt2con il 30% dei beni presenti a Roma e 1.559 fabbricati. Con questo censimento patrimoniale la Regione

vuole definire quali proprietà potranno essere vendute, come quali uffici destinare per attiviità socio- culturali. Recuperando così risorse, la Regione potrà allegerire il carico fiscale sui cittadini.

   

Leave a Reply