Regione Lazio, Fdi sul caso Frosinone: “maggioranza sinistra si nasconde”

ROMA – Dichiarazione dei consiglierei regionali del Lazio di Fratelli d’Italia.

“Mentono sapendo di mentire, quando tentano di negare di aver ricevuto la richiesta di Consiglio Straordinario da noi inoltrata il 29 Agosto, documentabile con tanto di ricevuta. Pessimo espediente per rinviare la seduta straordinaria, che abbiamo richiesto si svolga alla presenza del presidente Zingaretti, sulle opacità relative alle committenze pubbliche della ASL di Frosinone, della Regione Lazio e del Consorzio Industriale Unico del Lazio, emerse in seguito ai recenti fatti di cronaca riportati dalla stampa. Con l’avvicinarsi della scadenza del mandato la ritrosia della coalizione rosso-gialla al confronto democratico ha raggiunto livelli inaccettabili”.

Print Friendly, PDF & Email