Regione Lazio : Sanità nel 2015 conti in attivo

La Regione Lazio ha presentato i Programmi Operativi 2013/2015 che permetteranno di uscire dal deficit offrendo servizi migliori ai cittadini. La nuova regione-lazioprogrammazione consentirà nel 2015 di superare il disavanzo e di portare nei conti della sanità regionale un attivo di 8 miliardi di euro : Riorganizzazione della rete ospedaliera :riconversione delle strutture e

nascita delle Case della Salute Superamento del sistema delle macroaree: la dotazione di posti letto sarà calcolata distinguendo Roma Città dalle singole province sulla base di reali fabbisogni e del rispetto dei livelli essenziali di assistenza. Riduzione complessiva dei posti letto : per rientrare nel parametro nazionale obbligatorio di 3 posti letto per mille abitanti si fonderà su criteri selettivi e non su tagli lineari e si baserà esclusivamente sui posti letto scarsamente o per nulla utilization; saranno incrementati invece di 109 unità i posti letto dell’area critica. Stabilizzazione dei precari: la Regione ha firmato la proroga a tutto il 2014 del contratto di lavoro per i 2.700 precari impegnati nella sanità del Lazio. Questi provvedimenti servono per tagliare i costi, ridurre il tasso di ospedalizzazione inappropriata e garantire ai cittadini una sanità più giusta ed efficiente.

   

Leave a Reply