Renzi, l’Italia cambia verso anche ad Acquapendente

Riceviamo e pubblichiamo.

“Si chiama “Ad Acquapendente, ci siamo” il acquapendenteComitato aquesiano a sostegno della candidatura di Matteo Renzi a segretario nazionale del Pd alle Primarie di domenica 8 dicembre (si vota chiunque lo voglia, senza bisogno di avere nessuna tessera, presso la biblioteca comunale dalle 8 alle 20).

Il comitato è nato spontaneamente in occasione delle primarie del centrosinistra dello scorso anno a candidato a premier; ci siamo messi insieme persone di più generazioni ma uniti dalla convinzione comune della necessità di una politica diversa, moderna, positiva, al passo con i tempi e soprattutto onesta (non vogliamo favori da nessuno, neanche da un politico di sinistra ma vogliamo essere giudicati per le nostre capacità). Persone che hanno coraggio e ritengono che la politica riesca a cambiare ed a rinnovare il nostro paese e le nostre città. “Chi vuol bene e crede nella Politica si pone un dilemma, si trova a un bivio… o tu accetti l’idea di metterti in gioco, magari di fallire, ma ci provi, ci credi, ti butti in campo, oppure rimani tra quelli che lamentandosi , parlando, stanno buoni in un angolino e saranno buoni soltanto a far parlare delegare gli altri….” “Testuale” tratto dall’intervento di Matteo Renzi a Viterbo Ottobre 2012

. Ad Acquapendente come in tutta Italia cambiare il Pd dalla testa fino all’ultimo circolo di periferia sarà un importante passo verso il rinnovamento non solo delle persone ma anche dei metodi della politica. Queste cose Renzi le sta dicendo da molto tempo anche a coloro che dicono che non ha programmi e progetti politici, maggiore sarà la forza che avrà Renzi e maggiori saranno le possibilità di cambiamento. Il nostro Comitato è impegnato in questo e non è uno sforzo di poco conto perché la politica in alcuni casi sia a destra che a sinistra ha dei connotati comuni che si chiamano ad esempio clientelismo che uccidono la speranza di tante persone, noi siamo impegnati a dare un futuro ed un sogno al nostro paese.

Tutti coloro che vogliono mettersi in gioco, o vogliono informarsi sui lavori del Comitato, partecipare in qualsiasi modo possono contattare i seguenti aderenti al Comitato: Daniele Fazzini, 3772349455 e  Massimo Pelosi, 3317556783″

   

Leave a Reply