Rieti, arrestato cittadino straniero per violazione misura di prevenzione della sorveglianza speciale

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Rieti hanno tratto in arresto un cittadino straniero, classe ’98, per aver violato la misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza a cui era stato precedentemente sottoposto.
L’uomo è stato trovato all’interno di un bar del capoluogo dove i militari lo hanno colto in evidente stato di ebbrezza alcolica.
I successivi accertamenti effettuati a suo carico hanno permesso di appurare che il predetto era, in realtà, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di dimora in un comune della provincia di Rieti da cui non si sarebbe potuto allontanare senza giustificato motivo.
Acclarata così la flagrante violazione di tale provvedimento, i Carabinieri hanno tratto in arresto l’uomo che, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la sua abitazione ove resta agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Si dà atto, come di consueto, che il procedimento penale è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE