Università Unimarconi

Rieti, denunciati in stato di libertà tre minorenni per furto aggravato perpetrato nel pattinodromo

RIETI – I Carabinieri della Sezione Radiomobile, unitamente a quelli della Stazione di Rieti, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma, per furto aggravato in concorso, tre ragazzi del Capoluogo di Provincia, tutti incensurati.

Nella nottata appena trascorsa, è pervenuta, alla Centrale Operativa di Rieti sul 112 Numero Unico d’Emergenza Europeo, una chiamata da parte di un cittadino che segnalava un possibile furto in atto al “Pattinodromo” di Rieti.

I militari della Sezione Radiomobile, immediatamente intervenuti, hanno constatato come effettivamente la porta d’ingresso del palazzetto fosse stata forzata, notando, poi, tre persone, che, con degli oggetti in mano, tentavano di darsi alla fuga.

Dopo un brevissimo inseguimento e grazie all’ausilio di un equipaggio della Stazione di Rieti, i tre minorenni sono stati bloccati dai Carabinieri per poi essere accompagnati in caserma e affidati ai genitori.

L’intera refurtiva, consistente in tre paia di pattini a rotelle e una stampante, del valore orientativamente stimato in 250 euro, è stata restituita ai gestori della struttura.

Si dà atto, come di consueto, che il procedimento è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE