Rieti, i carabinieri denunciano un 25enne per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale

RIETI-  Si comunica, ai fini dell’esercizio del diritto di cronaca costituzionalmente garantito e nel rispetto dei diritti dell’indagato (che, in considerazione dell’attuale fase di indagini preliminari, è da presumersi innocente fino alla sentenza irrevocabile che ne accerti la colpevolezza) che, nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Rieti hanno denunciato un 25enne d’origine rumena, per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale.
L’uomo, noto alle forze di polizia ed attualmente sottoposto alla citata misura di prevenzione personale con obbligo di dimora presso la propria abitazione durante l’orario notturno, è stato sorpreso dai militari mentre si trovava in una famosa piazza del centro storico, in palese violazione delle prescrizioni imposte.
Il soggetto non è stato in grado di fornire ai militari alcuna plausibile giustificazione per motivare l’allontanamento dalla propria abitazione, pertanto, è stato denunciato in stato di libertà a questa Procura della Repubblica. Nel procedimento penale instauratosi nei suoi confronti, la sussistenza della responsabilità penale sarà accertata dal Giudice.
II presente comunicato viene trasmesso al Comando Provinciale Carabinieri — R.O.N.I. di Rieti-Ufficio Stampa per la sua opportuna diffusione alle Agenzie di stampa e testate accreditate.
Si inserisca nel sito web della Procura di Rieti, nell’apposita sezione: Comunicati -Conferenze stampa.

Print Friendly, PDF & Email