Università Unimarconi

Rieti, i Carabinieri eseguono una misura cautelare per maltrattamenti in famiglia

RIETI – I Carabinieri della Stazione di Rieti hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare nei confronti di un quarantenne reatino, già noto alle forze dell’ordine.

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Rieti e trae origine da una denuncia per maltrattamenti presentata a marzo scorso nei suoi confronti dalla moglie.

Le indagini svolte dai militari hanno permesso di accertare che l’uomo, nel tempo, in più circostanze, si era reso responsabile di violenza fisica e psicologica nei confronti della coniuge, anche in presenza dei propri figli minori, generando in lei una condizione di profondo turbamento e insieme timore per la propria incolumità.

Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Rieti, letta la relazione dei militari dell’Arma e la richiesta del Pubblico Ministero, ha adottato nei confronti dell’uomo la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla persona offesa.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE