Rieti, il Maggiore Gianluca Giglio assumerà il Comando della Compagnia di Osino

RIETI – Il Maggiore Gianluca Giglio, Comandante del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Rieti, dopo quattro anni, lascia l’incarico.

L’Ufficiale, 49enne, originario di Catanzaro, è giunto a Rieti nel mese di settembre 2019 e, tra qualche giorno, assumerà l’incarico di Comandante della Compagnia di Osimo (AN).

Un ritorno nelle Marche, quindi, dove l’Ufficiale ha già comandato la Compagnia di Montegiorgio (FM), prima di essere destinato a Rieti.

Ancora prima, ha ricoperto importanti incarichi, tutti nell’organizzazione territoriale, tra i quali Comandante del 1° Plotone della Compagnia Speciale del Gruppo Operativo Calabria di Vibo Valentia e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Battipaglia (SA).

Come Comandante del Nucleo Investigativo, negli ultimi quattro anni, ha ricoperto il delicato incarico di responsabile del Servizio di Polizia Giudiziaria del Comando Provinciale e, sotto il suo comando, il Nucleo si è fatto apprezzare per le indagini, prevalentemente nei settori del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, dei più gravi delitti contro la persona e il patrimonio, della violenza di genere e in danno di vittime vulnerabili.

Prima di partite alla volta di Osimo, dopo aver salutato le Autorità, il Maggiore Giglio ha incontrato i suoi collaboratori, ringraziandoli per l’impegno quotidianamente profuso.

Poi, nel corso di un incontro informale, breve ma carico di emozioni, ha ricevuto gli auguri e le congratulazioni da parte del Colonnello Bruno BELLINI e di tutti gli altri Ufficiali.

Al Maggiore Giglio e alla sua famiglia gli auguri più sinceri da parte di tutti i Carabinieri della provincia.

 

Print Friendly, PDF & Email