Rieti, sorpresi con droga e 27 mila euro in contanti: denunciati dai Carabinieri due extracomunitari

RIETI- I Carabinieri della Stazione di Rieti e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rieti hanno denunciato in stato di libertà due cittadini extracomunitari, ritenuti responsabili del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’operazione di polizia giudiziaria si inserisce nei mirati e frequenti controlli svolti dai Carabinieri nelle aree boschive della provincia per contrastare il fenomeno dello spaccio al dettaglio di sostanze stupefacenti.
Nel corso di un apposito servizio, i militari dell’Arma hanno individuato in località “Sala” del comune di Rieti un’autovettura che si stava allontanando in modo sospetto da un’area boschiva, segnalata quale luogo di possibile attività di spaccio.
La pattuglia ha quindi immediatamente bloccato l’auto e sottoposto a controllo gli occupanti che, sin da subito, si sono mostrati particolarmente agitati tanto da indurre gli operanti a sottoporli anche ad accurate perquisizioni personale e veicolare. Nel corso dell’operazione sono stati rinvenuti 2 involucri di sostanza stupefacente del tipo cocaina, del peso complessivo di grammi 1 e una busta contenente ben 27.000 euro contanti, in banconote di vario taglio.
I due uomini sono stati condotti in caserma per ulteriori accertamenti. La droga e il denaro sono stati sottoposti a sequestro mentre i due stranieri sono stati denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria reatina e dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.
Si dà atto, come di consueto, che il procedimento penale è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE