Risate e cultura per la rassegna dialettale al Teatro Caffeina

VITERBO – Ogni settimana un successo per la rassegna dialettale del Festival della Cultura dei Monti Cimini: il 15 novembre al Teatro Caffeina è andato in scena l’acclamato “E’ bbasso ppiù llungo d’ ‘a zamba”, del pluripremiato Gruppo Spontaneo Canepinese; posti in sala esauriti e cittadini che hanno chiesto di poter entrare anche 40 minuti dopo l’inizio della rappresentazione. Una piéce originale in dialetto canepinese che affronta, immerso nello scenario del secondo dopoguerra, lo sviluppo dell’Italia rurale sottoposta all’impatto della stagione del boom economico e del consumismo; un periodo, scrive il GSP nella presentazione del lavoro, che “portò a identificare il consumo con l’idea di progresso. L’oggetto cominciò a essere visto come status symbol, perché caricato di significati che vanno oltre la funzione e, quindi, rivelatore di uno stato sociale e culturale. Se pur in chiave comica, il nostro lavoro vuole essere un invito alla riflessione su quegli anni, attraversati da cambiamenti sociali e di costume, profondi e significativi, che segnarono il passaggio dalla civiltà rurale a quella industriale”.

In sala anche il sindaco di Canepina, Aldo Moneta: “Si rinnova il successo del Gruppo Spontaneo Canepinese che ormai da trent’anni porta in giro per l’Italia quella che a noi piace chiamare la ‘canepinesità’. Sosteniamo dal 1981 quella che per noi è un’eccellenza del territorio”, dichiara il primo cittadino, “e siamo orgogliosi del lavoro che fanno. Il ringraziamento va alla Regione Lazio per il sostegno a questo importante festival culturale e sopratutto a Caffeina che ha allestito una proposta culturale strategica per la nostra comunità”.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Lazio, ok in commissione a proposte di legge su equo compenso e “riders”LEGGI TUTTO
ROMA – Passano all’esame dell’Aula due provvedimenti che ampliano le tutele per i professionisti e per i lavoratori digitali. La Commissione
Nella grande riunione dell’8 marzo a Milano, l’ex campione d’Italia dei pesi welter Dario Morello debutterà con i colori dell’OpiLEGGI TUTTO
Venerdì 8 marzo, al Superstudio Più di Milano, Dario Morello debutterà con i colori dell’Opi Since 82 nel corso della
Comuni Ricicloni, Cori al 72% di differenziataLEGGI TUTTO
CORI – Il Comune sostiene la necessità di un impianto pubblico provinciale per contrastare il monopolio privato che non consente di
Regione Lazio, firmato il protocollo d’intesa tra il dipartimento per l’informazione e l’editoria e la III commissione della Regione LazioLEGGI TUTTO
ROMA-  Si è tenuta stamattina, nella Sala Latini del Consiglio Regionale del Lazio, la conferenza stampa di presentazione del protocollo
Imprese, Unindustria: “Industria 4.0 strada maestra per far crescere Pmi”LEGGI TUTTO
ROMA-  Si è svolto oggi presso la sede romana di Unindustria, l’incontro “Impresa 4.0, Germania – Italia, esperienze a confronto”
Spes Alberobello: inizia uno spumeggiante 2019 all’insegna delle due ruote per tutte le etàLEGGI TUTTO
L’Hotel Sovrano di Alberobello ha tenuto a battesimo di recente la presentazione della Spes Alberobello per l’anno solare 2019.  
Forza Italia: “Augurio di pronta guarigione al sindaco di Fabrica ScarnatiLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dal Coordinamento Provinciale di Forza Italia di Viterbo e pubblichiamo: “L’intero Coordinamento Provinciale, il Vice Coordinatore Regionale Senatore
Corsi di attività fisica per pazienti diabetici, presso la palestra del Liceo “Mariano Buratti”LEGGI TUTTO
VITERBO – “Fitness della salute ed esercizio fisico come farmaco, il movimento come terapia. Prevenzione e cura con l’esercizio fisico”.
Pittura emozionale, una mostra al Centro Polivalente di RonciglioneLEGGI TUTTO
di MARINA CIANFARINI – RONCIGLIONE ( Viterbo) – “A quattro anni dipingevo come Raffaello, poi ho impiegato una vita per
“Il verso giusto”, a Sutri una manifestazione di protesta contro la nuova viabilita’. Sabato 23 febbraioLEGGI TUTTO
SUTRI ( Viterbo) – Riceviamo dal Comitato Cittadini Commercianti “Il verso giusto” e pubblichiamo: “Sutri si mobilita e scende in