Ritorna il “Fabrica Festival”, XIX edizione 

FABRICA DI ROMA ( Viterbo) – Il conto alla rovescia è terminato e il palcoscenico è pronto ad accogliere gli amanti della musica per la XIX edizione del Fabrica Festival. Quest’anno, l’evento si presenta con un’entusiasmante miscela di proposte musicali originali e di qualità, promettendo un’esperienza indimenticabile per tutti gli appassionati.

L’evento, organizzato e promosso dall’Amministrazione comunale di Fabrica di Roma e dall’associazione culturale Musicultura, inizierà domenica 17 marzo e si concluderà domenica 28 aprile, sempre alle 17:30. Come da tradizione, si svolgerà presso il teatro PalArte. Il programma prevede quattro imperdibili appuntamenti musicali, accuratamente selezionati dai direttori artistici, i maestri Emiliano Di Vozzo e Maurizio Gregori, esperti nella ricerca di nuovi percorsi sonori da proporre a un pubblico sempre più esigente nel corso degli anni.

Ad inaugurare questa edizione saranno gli Ariacorte, con un coinvolgente concerto di musica e danza salentine, domenica 17 marzo.

Per i successivi appuntamenti, saliranno sul palco del PalArte di Fabrica di Roma il 7 aprile La Banda dell’Uku con i brani tra i più conosciuti nella storia del rock, del Heavy, del Reggae, del Country e del Pop, riarrangiati per ukulele e presentati con una vena umoristico/cabarettistica, al cui termine. Seguirà la premiazione del concorso provinciale annesso al festival “La frase che suona”. Il 14 aprile Filippo Graziani Canta Ivan, un concerto in cui, oltre ai vecchi successi del padre Ivan, proporrà live i brani contenuti nel disco“Ivan Graziani – Per gli amici”. Si chiude domenica 28 aprile“Hommage”,le più belle canzoni di Gianmaria Testa arrangiate da Orchestralunata e cantate da Tiberio Ferracane. Regia di Alberto “Bebo” Guidetti de lo Stato Sociale.

I biglietti sono disponibili su www.i-ticket.it e presso la biglietteria del teatro PalArte (la biglietteria apre alle 16:30, un’ora prima dello spettacolo).

€7,00 per gli spettacoli del 17 marzo e 7/28 aprile; €10,00 per lo spettacolo del 14 aprile.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE