Università Unimarconi

Roma, Bonafoni (Pd): rabbia ennesimo femminicidio, Lazio faccia propria parte su contrasto violenza

ROMA – “Esprimo rabbia e cordoglio per l’ennesimo femminicidio avvenuto nelle scorse ore a Roma, dove Manuela Petrangeli è stata uccisa dall’ex compagno Gianluca Molinaro. Quanto accaduto conferma che non è sufficiente parlare di violenza e che è fondamentale lavorare sulla prevenzione, vista la cultura predominante della sopraffazione.

Auspico che la Regione Lazio faccia la propria parte e che possa portare avanti questo lavoro, secondo quanto definito dalla legge n. 4/2014 sul contrasto alla violenza contro le donne, strumento di fondamentale importanza che andrebbe dotato di maggiori risorse finanziare.

L’approvazione nelle scorse ore della nuova Consulta femminile per le pari opportunità, invece, ci consegna un quadro differente, visto che parte dei soldi della legge 4/2014 saranno utilizzati per finanziare non meglio precisate attività della Consulta, tra l’altro composta anche da uomini e istituita con un testo declinato tutto al maschile. Una scelta vergognosa che ci impegneremo a cancellare nella prossima legge di bilancio che arriverà in aula”.

Così in una nota la consigliera regionale del Lazio Marta Bonafoni (Pd), presidente della Commissione Trasparenza e Pubblicità.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE