Università Unimarconi

Roma, Giannini (Lega): “Incendio Valcannuta simbolo di un quartiere dimenticato”

ROMA- Il dirigente regionale Lega: “Incendi ed erba alta sono conferma che XIII Municipio è allo sbando”. “Sono dovute intervenire ben sette squadre della Protezione Civile, che ringrazio, per tentare di domare l’incendio propagatosi oggi in zona Valcannuta a Roma. Fiamme alte anche e soprattutto a causa di una vegetazione alta e di un verde mai manutenuto dal Municipio che, in estate, fa sì che i roghi si diffondano rapidamente, anche grazie al vento, e arrivino poi a lambire i confini delle abitazioni come è accaduto oggi, con villette e case e addirittura una università telematica evacuate e popolazione terrorizzata”. Così in una nota Daniele Giannini, dirigente regionale della Lega, che è giunto sul posto ad incontrare i residenti. “Il quadrante Aurelio-Boccea è dimenticato dalle istituzioni locali – prosegue – con decine di opere incompiute ormai da oltre dieci anni, tra cui la pista ciclabile e le aree giochi per bambini vandalizzate. Gli incendi e l’erba alta – spiega ancora – sono solo l’ennesima conferma che il XIII Municipio è un territorio allo sbando, la preoccupante dimostrazione che – conclude Giannini – agli elettori, negli anni, pentastellati e sinistra hanno, letteralmente, gettato solo ‘fumo’ negli occhi”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE