Roma, gli studenti dell’alberghiero visitano l’A.I.C (Associazione italiana chef”

ROMA – Una nuova visita didattica a Roma per gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli, che mercoledì 20 febbraio hanno conosciuto una delle realtà più importanti della formazione e della ricerca nel campo della ristorazione e dell’Horeca: l’A.I.C., Associazione Italiana Chef. “AIC – è stato spiegato agli allievi – è un’ Associazione nata per catalizzare lo spirito di forte tradizione ed innovazione della cucina italiana e diventare un traino convinto e convincente per tutti quei professionisti che desiderano sperimentare, ricercare e studiare con passione. Una risposta quindi alle esigenze, sempre più diffuse, di fare sistema proponendosi come interlocutore autorevole per chiunque voglia portare la qualità nel mondo della ristorazione”.

“Nella nostra scuola – ha aggiunto il Prof. Renato D’Aloia, Docente di Ricevimento e Accoglienza Turistica dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli – puntiamo da sempre ad integrare la didattica in aula con la formazione extra moenia. L’A.I.C. si propone, inoltre, come interlocutore d’eccezione per il nostro Istituto, in forza della sua attenzione particolare al mondo della scuola”.

L’Associazione Italiana Chef ha, infatti, sottoscritto due importantissimi protocolli di intesa: uno con l’Ufficio Scolastico Regionale, uno con il Ministero dell’Istruzione. In entrambi i casi la finalità è quella di rafforzare il rapporto fra il mondo della formazione e il mercato occupazionale. “L’obiettivo condiviso di AIC e USR – è stato spiegato durante l’incontro – è di far crescere la consapevolezza culturale che il lavoro in tutte le sue applicazioni rappresenta un fattore fondamentale per lo sviluppo e la crescita culturale ed economica del Paese. Alla base di tale Protocollo d’Intesa, risulta inoltre indispensabile favorire un maggiore collegamento tra il mondo della scuola e quello del lavoro, promuovendo iniziative di orientamento scolastico e professionale e di sostegno alla diffusione della cultura d’impresa. Agli studenti degli Istituti Alberghieri e non solo, vengono offerte opportunità formative di alto e qualificato profilo per l’acquisizione di competenze spendibili sul mercato del lavoro. Vengono promossi inoltre progetti di alternanza scuola-lavoro che possano favorire la sensibilità nei confronti di tematiche rilevanti quali: sostenibilità, stagionalità, cucina consapevole, sicurezza, prevenzione, attenzione agli sprechi e promozione delle eccellenze locali”. Di estrema rilevanza anche il Protocollo firmato con il MIUR: in questo caso si tratta di un accordo a livello nazionale che si propone di rafforzare il raccordo tra scuola e territorio per offrire opportunità formative di qualità, promuovendo specifiche iniziative per il potenziamento delle attività laboratoriali e individuando nelle diverse modalità di apprendimento, anche al di fuori dell’ambito scolastico, lo strumento in grado di ottimizzare le conoscenze, abilità e competenze previste nei profili dei diplomati.

Mercoledì 20 febbraio gli allievi sono stati accompagnati dai docenti Michele Comito (Sala) e Fulvio Papagallo (Enogastronomia).

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Elezioni amministrative a Civita Castellana, la Lega pronta ad una quarto candidato in accordo con la coalizioneLEGGI TUTTO
di WANDA CHERUBINI- VITERBO- L’incontro di questo pomeriggio della Lega ha messo in evidenza anche la situazione di Civita Castellana
La Lega fa il punto della situazione in vista della prossime elezioniLEGGI TUTTO
di WANDA CHERUBINI- VITERBO- I rappresentanti della Lega della Tuscia, con il senatore Umberto Fusco, si sono dati appuntamento questo
Alla scoperta di Vulci, la piccola Pompei del Lazio. Domenica 31 marzoLEGGI TUTTO
MONTALTO DI CASTRO ( Viterbo) – La porta e le mura di cinta bastano a darci la misura della grandezza
Basket femminile, le Ants a Santa Marinella per rimanere in corsaLEGGI TUTTO
VITERBO – E’ una partita senza appello quella che attende le ragazze del Tuscia Basket Ants, impegnata in questa domenica
Fiera dell’Annunziata, informazioni per la Ztl centro storicoLEGGI TUTTO
VITERBO – In occasione della fiera della Santissima Annunziata, in programma lunedì 25 marzo per le vie del centro, si
“La carrozza del Duce deve restare a Viterbo”, l’assessore Laura Allegrini scrive a Nicola ZingarettiLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo il testo della lettera inviata dall’assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini al presidente della Regione Nicola Zingaretti
Viterbese Castrense-Vibonese in programma domenica 24 marzo, attenzione alla viabilitàLEGGI TUTTO
VITERBO – In occasione della partita di calcio Viterbese Castrense – Vibonese (girone A di Lega Pro), in programma domenica
Piscina comunale, si lavora per riaprire l’impianto al più prestoLEGGI TUTTO
di Redazione – VITERBO – La piscina comunale ha chiuso di nuovo le sue porte. Il sindaco Giovanni Arena sta
Caccia alle auto rubate, controlli a tappeto della PolstradaLEGGI TUTTO
VITERBO – Gli uomini  della Polizia di Stato della Sezione Polizia Stradale di Viterbo, nei giorni scorsi, hanno rintracciato e
“SuperAbile, come trasformare il dolore e la sofferenza in forza”LEGGI TUTTO
CAPRAROLA ( Viterbo) – “SuperAbile, come trasformare il dolore e la sofferenza in forza”. E’ stata emozionante anche la 44esima