Roma. Le associazioni ambientaliste hanno incontrato i rappresentanti di Fratelli d”Italia

Ieri pomeriggio, a Roma, le maggiori associazioni ambientaliste italiane, Fare Verde Onlus, Legambiente, WWF e Italia Nostra, hanno incontrato i rappresentanti del movimento politico “Fratelli d’Italia – Centrodestra Nazionale”. demaio olmi incontro FdIQuesti ultimi hanno voluto il confronto in vista dell’assemblea di domenica prossima durante la quale presenteranno il manifesto di “Officina per l’Italia”.

La delegazione di Fare Verde era composta dal presidente nazionale Massimo De Maio e da quello regionale del Lazio Silvano Olmi. Legambiente era rappresentata dalla responsabile delle relazioni istituzionali Maria Maranò, il WWF dal vice presidente nazionale Raniero Maggini e Italia Nostra dal consigliere nazionale Oreste Rutigliano.

De Maio e Olmi hanno consegnato agli onorevoli di Fratelli d’Italia, Guido Crosetto, Fabio Rampelli e Marco Marsilio, un documento di sei pagine intitolato “Linee programmatiche per una nuova politica capace di futuro”.

“Abbiamo sottolineato alcuni interventi – dichiara il presidente nazionale di Fare Verde Massimo De Maio – tra i quali la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente e il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici pubblici. Abbiamo ribadito un no secco agli inceneritori e alle centrali a carbone, favorendo la produzione di energia basata su piccoli impianti locali alimentati da fonti rinnovabili. Inoltre – prosegue De Maio – abbiamo chiesto norme per favorire la lavorazione in loco del materiale proveniente dalla raccolta differenziata, maggiori investimenti nelle attività di educazione ambientale nelle scuole e sostegni ai giovani agricoltori. “Invece dell’alta velocità e di inutili autostrade – aggiunge il presidente regionale di Fare Verde Silvano Olmi – abbiamo proposto di investire risorse nella mobilità locale, potenziando il trasporto pubblico e i treni dei pendolari.” Infine, Fare Verde ha chiesto il varo di un decreto attuativo per l’omologazione del kit che utilizza la tecnologia “retrofit” per trasformare a trazione elettrica i veicoli a benzina.

   

Leave a Reply