Roma, Rete dei patrioti: “Solidarietà al prof. del liceo Cavour che non riconosce la carriera Alias”

ROMA- Valerio Arenare, in qualità di dirigente de La Rete dei Patrioti, ha espresso piena solidarietà al docente del Liceo Cavour di Roma, finito nella bufera per aver rifiutato di riconoscere la carriera “alias” nella scuola e la dichiarazione arbitraria di appartenenza al genere maschile da parte di una ragazza: “Massima solidarietà al prof del Liceo Cavour, che si è limitato ad applicare il disposto normativo. Anche per questo, oltre che per ragioni di buon senso, offriamo al docente piena assistenza gratuita sindacale e giudiziale in ogni eventuale giudizio, disciplinare o legale, che caratterizzerebbe un abuso vero e proprio”.

Print Friendly, PDF & Email