Roma Termini in rosa per il Giro d’Italia

ROMA – Roma Termini si tinge di rosa. Per celebrare la conclusione del 107° Giro d’Italia la stazione principale della capitale ha preso ieri sera il colore caratteristico della storica gara ciclistica. Con l’iniziativa promossa da RFI e Grandi Stazioni Rail si conferma lo strettissimo legame tra il Giro d’Italia e il Gruppo FS, già affermato con la sponsorizzazione di Trenitalia, anche quest’anno  stage winner e official green carrier della manifestazione sportiva. Dal 2024 la società del Polo Passeggeri è, inoltre, partner del Giro d’Italia Women e del Giro Next Gen, la gara riservata alle giovani promesse under 23.

the Termini station facade lit up in pink on the occasion of the arrival in Rome of the Giro d’Italia 2024,Rome, Italy – Saturday May 25, 2024 – Sport ( Photo by Alfredo Falcone/LaPresse )

Trenitalia ha accompagnato il Giro patrocinando la maglia verde Ride Green, assegnata al vincitore della classifica prova regolarità a squadre. In tutti i villaggi distribuiti sul territorio italiano nelle città di partenza e di arrivo delle singole giornate, Trenitalia è stata presente con un proprio stand.

Un team di Trenitalia ha, infine, partecipato anche al Giro-E Enel, la competizione amatoriale con biciclette a pedalata assistita.

Il Giro d’Italia rappresenta da sempre un’icona del Paese. Una gara che unisce i classici valori dello sport – il sacrificio, l’allenamento, il lavoro di squadra, la lealtà, il coraggio – con la valorizzazione del territorio e del paesaggio, che attraversano gli atleti, tra tappe di montagna, sinuose colline tra filari di cipressi e distese di vitigni, litorali spettacolari e tratti cittadini tra monumenti e piazze storiche. Ma il Giro è anche un richiamo forte al valore della sostenibilità, incentivando la mobilità dolce. Un legame, tra la storia e lo sviluppo del Paese ben rappresentato dall’affiancamento di un treno con una speciale livrea rosa durante alcuni momenti della gara.

Al vincitore del Giro d’Italia 2024 domenica 26 maggio sarà consegnato il tradizionale Trofeo senza fine, trofeo che ha viaggiato a bordo di un treno Intercity, per l’avvio della gara dalla Venaria Reale a Torino, e di un treno Pop del Regionale di Trenitalia, tra Genova Brignole e Pietrasanta. Il trofeo è stato accompagnato a bordo dalla madrina della manifestazione, Martina Colombari e, nei due rispettivi viaggi, dall’ex Miss Italia, Elisa Balzamo, e dal cantante Francesco Gabbani.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE