Ronciglione, lavori di ripristino di viale Garibaldi: il Tar del Lazio annulla la sanzione di 20 mila euro a carico del Comune

RONCIGLIONE (Viterbo)- E’ stata pubblicata il 13 maggio la sentenza del Tar del Lazio che accoglie il ricorso dell’amministrazione Comunale del 3 novembre 2020 per l’annullamento del provvedimento della Regione Lazio (Comunicazione Sanzione Amministrativa della Regione Lazio prot. n. 723518 del 19.08.2020) che imputava al Comune di Ronciglione una sanzione amministrativa di 20 mila euro per danno al bene monumentale, nell’ambito dei lavori di riqualificazione di viale Garibaldi.

Nel ricorso, il Comune specificava di avere a suo tempo avviato la realizzazione dei lavori di riqualificazione, successivamente sospesi a seguito di un provvedimento della Soprintendenza con cui si constatava il mancato previo ottenimento dell’autorizzazione paesaggistica. Istanza di compatibilità paesaggistica che viene poi accolta con contestuale sanzione pecuniaria di 20 mila euro, alla quale l’amministrazione aveva proceduto al pagamento presentando poi ricorso.

Quindi oggi, così come decretato dalla sentenza, il Comune di Ronciglione si vedrà risarcire l’importo di 20.000.

“Una vicenda annosa – ha commentato il sindaco Mario Mengoni – che si conclude con un altro risultato positivo per la nostra amministrazione e per l’intera comunità”.

Comune di Ronciglione

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE