Ronciglione, ottenuti dal Demanio i terreni del Lago di Vico. Interviene il sindaco Giovagnoli

RONCIGLIONE ( Viterbo) – Il Sindaco di Ronciglione, Alessandro Giovagnoli: “Siamo lieti di aver ricevuto dal Demanio questi terreni, a titolo non oneroso, che avevamo richiesto solo pochi mesi fa. L’intenzione è quella di ridare vita e lustro all’area trasformandola radicalmente in modo da essere fruibile totalmente dalla comunità locale  e non. La zona, qualora non fosse stata consegnata al nostro Comune, in breve tempo sarebbe risultata degradata ed inagibile. Ritengo, invece, che, anche grazie a progetti organizzati con le Associazioni Scout e con la Riserva Naturale del Lago di Vico, potremo intraprendere azioni di interesse naturalistico, di tutela all’ecosistema, scoperta del territorio e sport nella natura. Importante potrà essere anche la destinazione alla ricerca e alle risorse naturali, ad esempio per il Centro Recupero Rapaci e Fauna Selvatica. DI certo garantiremo nuove risorse alla nostra comunità.”

Il Comune di Ronciglione ha ottenuto dal Demanio Pubblico l’attribuzione a titolo non oneroso dei terreni limitrofi alla strada del Lago di Vico “Arenari”, già facenti parte del deposito chimico militare.

La domanda, effettuata lo scorso settembre, era stata effettuata in virtù delle norme relative al federalismo fiscale e porterà in dotazione  terreni al patrimonio comunale.
Si tratta della prima richiesta con esito positivo. Si attende ora risposta per la seconda domanda a completamento dell’intero territorio di proprietà del demanio pubblico, per il quale, però, si attende il nulla osta dell’Esercito.

Print Friendly, PDF & Email