Rula Jebreal sarà ospite al Festival di Sanremo 2020, le perplessità di Candida Pittoritto

Dopo un summit tra l’ad Fabrizio Salini, la direttrice di Raiuno Teresa De Santis ed il conduttore Amadeus la RAI fa Dietrofront: Rula Jebreal sarà ospite al Festival di Sanremo 2020. Adesso la notizia è ufficiale. Una notizia che lascia perplessa Candida Pittoritto di Civiltà Italiana: “Peccato che la sua presenza al Festival della Musica per antonomasia sia inopportuna quanto fuori luogo per una ragione molto semplice: “Non canta! Ebbene si, le indiscrezioni che trapelano in queste ore dicono che la giornalista salirà sul palco dell’Ariston di Sanremo ed esporrà un monologo sulla violenza contro le donne. L’evento più popolare della tv e della musica italiana – continua Candida Pittoritto – sarà vetrina politica per parlare di violenza” Poi lancia un appello:”Chiedo alla commissione vigilanza della RAI di sorvegliare sull’uso improprio del format che viene fatto nelle trasmissioni. Uno spettacolo musicale non può divenire vetrina politica per volontà o ordine di qualche politico. Le persone vogliono ascoltare musica. Pagano il canone e se si sintonizzeranno su Rai1 lo faranno per ascoltare bella buona musica”.

Candida Pittoritto
Civiltà Italiana

Print Friendly, PDF & Email