Russia: solo l’Italia potrà adottare i bambini russi

Soltanto l’Italia potrà adottare i bambini russi, in quanto unico Paese ad avere un accordo bilaterale valido in materia e a non riconoscere i matrimoni gay. Il rappresentante neonatodel Cremlino per i diritti dell’infanzia, Payel Astaknov, ha spiegato che tale situazione è motivata dal fatto che l’Italia  non riconosce il matrimonio omosessuale e, di conseguenza, non

si deve cambiare nulla nell’accordo vigente. Inoltre ha aggiunto che Mosca non affiderà i propri bambini e orfani ai Paesi con i quali non ha accordi bilaterali, precisando che un tale accordo al momento è in vigore solo con l’Italia, mentre la Francia non ha completato le procedure di ratifica del documento. Quest’anno la Russia ha varato una legge che vieta le adozioni ai cittadini americani, in risposta al cosiddetto Magnitsky Act con cui gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni a funzionari russi implicati in casi di violazione dei diritti umani.

   

Leave a Reply