Sabatini e Sberna (Fdi): “Rosanna De Marchi mancherà a tutti. Viterbo le deve tanto”

VITERBO- “Con grande dolore apprendiamo la notizia della scomparsa di Rosanna De Marchi, studiosa, storica della città di Viterbo, poetessa, scrittrice, sceneggiatrice, donna di cultura con cui abbiamo avuto più volte l’onore di collaborare negli anni in cui abbiamo ricoperto entrambi incarichi amministrativi al Comune di Viterbo. Donna piena di idee e di inventiva, sempre disponibile a collaborare soprattutto nel campo sociale. Ci resta di lei un ricordo straordinario, legato soprattutto al suo attivismo culturale con le tante associazioni cittadine e non solo, e la sua grande vitalità nel portare avanti tantissime iniziative presso il centro polivalente del Pilastro. Era sempre in prima linea nell’ organizzazione della Calza della Befana più lunga del mondo, manifestazione che l’ ha sempre avuta instancabile protagonista e che l’ha vista combattere per mantenere questa tradizione negli anni arrivata fin sugli schermi della Rai. Una grande persona cui la città di Viterbo deve tanto, alla quale noi dobbiamo tanto, e della quale porteremo nel cuore gli insegnamenti per tanto tempo. Ai familiari giungano le nostre più sentite e profonde condoglianze. Rosanna mancherà a tutti, alla città intera.”

Così in una nota il consigliere regionale Daniele Sabatini e la consigliera comunale Antonella Sberna.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE