Salone invenzioni di Ginevra: premio ad apparecchio che con una foto diagnostica il diabete

Il 45esimo Salone delle invenzioni di Ginevra ha assegnato il suo Gran Premio a un espositore tailandese, M. Tantibundhit, e alla sua apparecchiatura che permette di diagnosticare il diabete attraverso una fotografia della retina. Nel mondo, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” sono circa 380 milioni le persone colpite dal diabete e potrebbero arrivare a 600 milioni nel 2035. La malattia si manifesta fra le altre cose attraverso un deterioramento della retina. Con la nuova applicazione mobile, è possibile una diagnosi semplice e immediata, con una valutazione della gravità del problema. Non serve alcuna struttura medica o ospedaliera. La fotografia – fatta in pochi secondi – viene inviata a un programma informatico ed elaborata. In totale il Salone ha ricompensato 52 altre invenzioni fra le migliaia di novità presentate. La manifestazione andrà avanti fino a domenica.

 

Print Friendly, PDF & Email