Sampietrini rigonfiati a piazza San Lorenzo, il sindaco chiederà i danni a Fantaworld

di REDAZIONE –

VITERBO – I sampietrini di piazza San Lorenzo, dove poggiava la pista di pattinaggio di Viterbo Christmas, risultano sollevati. Dopo il sopralluogo dei tecnici comunali il sindaco Giovanni Arena ha detto che ora bisognerà quantificare il danno per poi chiedere il pagamento dello stesso alla ditta Fantaworld, che si rifarà con l’assicurazione. Si parla di un cifra che può essere tra i 40 e i 50 mila euro, ma è ancora da definire. Il primo cittadino ha assicurato di partire quanto prima con la sistemazione dei sampietrini, valutando, in una seconda fase, se sia necessario anche un intervento generale. Intanto, la Fantaworld, per voce del suo presidente Andrea Radanich ha tenuto a chiarire di non essere la diretta responsabile di quanto accaduto, visto che la pista di pattinaggio è a nome di un’altra azienda e come la colpa non sia né la loro né di questa ditta, ma delle infiltrazioni d’acqua che hanno appunto fatto rialzare i sampietrini.

 

 

Print Friendly, PDF & Email