San Martino al Cimino, a Palazzo Doria Pamphilj proseguono gli eventi per la settimana di Ferragosto

SAN MARTINO AL CIMINO ( Viterbo) – Proseguono gli eventi per la settimana di Ferragosto nello splendido Palazzo Doria Pamphilj di San Martino al Cimino, riaperto dopo anni di chiusura, dalla Regione Lazio e gestito dalla società regionale LAZIOCrea che ne cura gli eventi con il sostegno di realtà del territorio.

Il borgo insieme a Palazzo Doria Pamphili, rappresenta una delle più suggestive testimonianze di urbanistica barocca la cui costruzione, sugli antichi ambienti dell’Abbazia, si deve alla principessa Olimpia Maidalchini (1594-1657) che, intorno alla metà del XVII secolo, affidò all’architetto Marcantonio De Rossi la trasformazione radicale del tessuto urbano di San Martino al Cimino.

Appuntamento da non perdere quello di venerdì 19 agosto  e sabato 20 agosto con il percorso in costume del 17° secolo.

L’evento prevede la visita di Palazzo Doria Pamphilj dalla prospettiva di alcuni dei protagonisti del corteggio del pontefice Innocenzo X giunto nell’odierno San Martino al Cimino nell’ottobre del 1653 per dichiarare il Borgo Cimino “Città Pontificia”. Chiose storiche a cura dello storico pamphiliano Colombo Bastianelli e intermezzi recitati dagli attori della Compagnia Teatrale Sammartinese “Danilo Morucci”.

Ingressi ore 18.00 e ore 21.00. Ticket € 10 per persona. Info e prenotazioni: 340 5007296.

Print Friendly, PDF & Email