A San Martino al Cimino, trecento persone alla cena per il Patrono

di Redazione –

SAN MARTINO AL CIMINO (Viterbo) –  Grazie alla riapertura straordinaria del Palazzo Doria Pamphilj, (14 ottobre – 7 gennaio 2018) che rientra nel progetto della Regione Lazio Art-Bonus, si è potuto festeggiare a San Martino al Cimino il santo Patrono con una mega cena conviviale nel Cantinone del Palazzo; e ieri sera, 11 novembre, trecento persone hanno apprezzato e gustato i cibi locali proposti nel menù.

“E’ stato un immenso piacere – ha detto l’assessore al Bilancio della Regione Lazio, Alessandra Sartore – aver partecipato alla cena patronale al Cantinone di Palazzo Doria Pamphilj. Un appuntamento molto sentito e quest’anno ancor più significativo, vista la sensibilità delle Associazioni sanmartinesi che hanno deciso di sostenere con l’introito della serata, la riapertura e il restauro del Palazzo.

“Ringrazio di cuore – ha concluso l’assessore Alessandra Sartore –  tutte le associazioni sanmartinesi che hanno organizzato la cena e che ogni weekend accolgono visitatori e animano con programmi culturali il Palazzo, in collaborazione  e coordinamento di LazioCrea. Ringrazio i nostri sostenitori che hanno creduto nella campagna Art Bonus–Regione Lazio e che hanno voluto supportarci nel percorso di riqualificazione del Palazzo”.

 

Print Friendly, PDF & Email