San Pellegrino in fiore, la sindaca Frontini interviene a poche ore dall’inaugurazione

VITERBO- “È tutto pronto. Quest’anno San Pellegrino in Fiore è stato un investimento importante, una scelta di programmazione e qualità”. Lo scrive sui social la sindaca Chiara Frontini a poche ore dall’inaugurazione di “San Pellegrino in fiore”. “La decisione, sofferta, di passare la mano lo scorso anno, il bando per selezionare il miglior progetto architettonico, che raccontasse la città e la sua identità medioevale, un’impostazione della manifestazione completamente diversa, che peró non rinnegasse la tradizione, l’acquisizione del marchio dall’Ente autonomo ma…siamo soddisfatti e consapevoli della bontà delle scelte fatte – ha aggiunto-  Lo scorso anno, con i tempi ristretti che avevamo, insediati da pochi mesi e senza bilancio, non ce l’avremmo mai fatta, non così. Siamo soddisfatti perché qui si vede l’impronta che vogliamo, o meglio che stiamo faticosamente cercando di dare alla città, invertendo il trend degli ultimi anni. Lo so che sono tante le cose che ancora mancano da fare ma questo, questi siamo noi. La città è più bella di sempre, ed è ciò che ci dà energia e ci rende orgogliosi.
In tanti sono stati “a tutta” per la buona riuscita dell’evento: il personale del settore sviluppo economico, capitanato dalla Dirigente Ilaria Guancini, da Silvio Franco e da Marco Nunzi, l’ufficio stampa Cristina Pallotta e il mio staff, in primis Martina Indiveri che stasera gira con la maglietta brandizzata della manifestazione, ovviamente i progettisti della squadra di Raffaele Ascenzi e gli operatori di Daniel Cortese e Vivaio Pugliesi. È grazie a loro che gli occhi si riempiono di meraviglia.
Pioggia, sole, nuvole…affrontiamo qualsiasi cosa e ci vediamo domani in centro!

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE