Sanità Lazio, Giuliano (UGL) “Aggressione operatori del pronto soccorso dell’Ospedale di Latina: tolleranza zero verso ennesimo atto di violenza”

LATINA- “Siamo stanchi di commentare l’ennesima aggressione ai danni di medici e infermieri. Questa volta è accaduto al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove gli operatori sanitari del pronto soccorso sono stati minacciati di morte da un uomo già noto alle forze dell’ordine dichiara in una nota Gianluca Giuliano Segretario Nazionale UGL Salute.”Riteniamo inaccettabile quanto successo. Esprimiamo massima solidarietà verso i professionisti coinvolti – continua il sindacalista – e chiediamo alle istituzioni tolleranza zero verso il responsabile di questo ennesimo episodio di violenza. Visto il gran numero di aggressioni, evidentemente quanto messo in campo fino ad oggi non è sufficiente per garantire la sicurezza dei professionisti della sanità nelle nostre strutture ospedaliere” conclude il sindacalista.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE