Sanità Lazio, M5S: “Stop a bluff elettorali. Zingaretti garantisca servizi”

ROMA – “Garantire nell’annualità 2019 il pareggio di bilancio, e allo stesso tempo la completa operatività dei servizi, superando il disavanzo del 2017, la cui perdita è di 45,665 milioni di euro, a fronte dei Piani Operativi della Regione che prevedevano una chiusura in equilibrio e del disavanzo che si profila anche per il 2018 come da valutazione dello stesso advisor regionale.”

Questa in sintesi la richiesta principale contenuta in un ordine del giorno presentato dai consiglieri regionali Movimento 5 Stelle del Lazio durante il Consiglio straordinario dedicato al commissariamento della sanità. “Dall’ultima verifica non risultano Asl in utile, quindi è di fondamentale importanza la chiusura dei bilanci in pareggio, con particolare attenzione alla Asl di Frosinone per la sua esposizione contabile a rischio”.

Si legge nel testo: “Serve inoltre diminuire i tempi di pagamento ai fornitori, che attualmente sono oltre i limiti di legge europei; ripristinare il corretto tasso di occupazione dei posti letto, affrontare i problemi della rete di emergenza/urgenza e ridefinire tutte le azioni per l’abbattimento delle liste di attesa; Inoltre serve sbloccare le risorse non trasferite alle Asl per 632 milioni di euro, garantendo che il bilancio della GSA sia pubblico e pienamente trasparente”. Infine sul piano dell’organizzazione dei servizi e della governance i 5 stelle hanno chiesto.

“La revisione del modello fallimentare delle case della salute, il superamento urgente della carenza cronica del personale territoriale ed ospedaliero allocato sui servizi per la salute mentale, l’attivazione delle equipes multidisciplinari territoriali e l’avvio di uno studio di fattibilità relativo alla graduale e sostenibile reinternalizzazione dei servizi sanitari; l’avvio di una definizione condivisa, equilibrata e sostenibile del modello ‘azienda zero’, non da ultimo l’adesione al network delle regioni, in modo da avere a disposizione un sistema di valutazione delle performances del sistema sanitario regionale del Lazio”.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
La Banda del Racconto al lavoro con gli ospiti della Residenza sanitaria assistenziale “Viterbo”LEGGI TUTTO
VITERBO – Un’avventura inedita. Sta per giungere al termine la campagna di documentazione condotta da Banda del racconto nella Residenza
Viterbo e gli SpiritualiLEGGI TUTTO
di MARCO ZAPPA – VITERBO – Non è da molti anni che si parla di quello che rappresentò l’Ecclesia Viterbiensis nel
A Palazzo Brugiotti domenica è sempre domenica, grazie all’arte e alla musicaLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Gli incontri culturali promossi dalla Fondazione Carivit (16 dicembre 2018 -14 aprile 2019)
Gemellaggio Cori e Betlemme, firmata la Dichiarazione di IntentiLEGGI TUTTO
CORI (Latina) – I Sindaci Anton Salman e Mauro De Lillis hanno apposto la firma alla Dichiarazione di Intenti alla sottoscrizione
Tarquinia, gli inizi del turismo balneare al lido rievocati in una presentazione di foto d’epoca da AssolidiLEGGI TUTTO
TARQUINIA (Viterbo) – Nella fredda serata di venerdì 25 Gennaio si è svolto il terzo evento conviviale di Assolidi dell’anno sociale
Giulia Mecarini della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo sotto i 12’00” nella gara dei 2 Km. di a S.Cesareo nel TrofeoLEGGI TUTTO
Continuano nei progressi le giovanissime marciatrici della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo, hanno partecipato domenica 17 febbraio a S.Cesareo alla seconda
“Chorando Ensemble” torna con un concerto-spettacolo per il Carnevale, sabato 23 febbraioLEGGI TUTTO
VITERBO – “La Pazzia Senile “, capolavoro del compositore bolognese Adriano Banchieri, fu composto alla fine del XVI secolo ed
“Arte sui cammini”, mercoledì 20 febbraio la presentazione a San Lorenzo NuovoLEGGI TUTTO
SAN LORENZO NUOVO ( Viterbo) – Mercoledì 20 febbraio 2019, con inizio alle ore 14.45, presso la Sala consiliare del
A Valentano tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolasticaLEGGI TUTTO
VALENTANO ( Viterbo) – Tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolastica, erogati dal “Fondo Unico per
La Viterbese esce indenne da Cava de’ TirreniLEGGI TUTTO
di ALESSANDRO PIERINI – La Viterbese ottiene un buon punto contro la Cavese. I leoni, i quali sono costretti a